Diritto Civile

Calcolo Danni Macropermanenti

Integriamo il pregresso articolo su danno biologico e varie tipologie di lesioni; con ciò sottolineando che criteri per lo più ben determinati siano ravvisabili per le sole lesioni cd micropermanenti.

Calcolo danni macropermanenti

calcolo danni macropermanenti

Reiterando pertanto il contenuto della disamina appena pubblicata specifichiamo cosa si intenda per danno biologico da lesioni macropermanenti; pertanto danno non patrimoniale risarcibile attraverso criteri soggetti a decisione dei Tribunali seppur con criteri rapportati a Tabelle elaborate (in via principale) dal Tribunale di Milano e Roma.

Quindi chiunque subisca un danno ingiusto di tal fatta avrà diritto a ricevere un risarcimento alla stregua di quanto statuito in via di principio dall’art. 2043 del codice civile.

Cos’è la lesione macropermanente?

Ripetiamo che viene intesa quale lesione macropermanente quella tipologia di lesione all’integrità psico-fisica di un soggetto tale da comportare una percentuale di invalidità permanente superiore ai 9 punti ; quindi in una forbice tra i 10 ed i 100 punti.

In merito da evidenziare la Tabella su lesioni da incidente stradale – Decreto Legislativo N. 209 /2005 – che vede un elenco di menomazioni psicofisiche utili a delineare tipologia e gradazione dei postumi;in una possibile ed imprescindibile valutazione di  diagnosi e postumi  di  natura medico – legale.

Calcolo Danni Macropermanenti: Esempi Pratici

Nella decisione indicata la terza Sezione Civile ha deciso in ordine ai criteri per il calcolo del danno biologico macropermanente da incidente stradale. Su tale contesto per ciò che concerne le lesioni micropermanenti si è già detto in altro articolo. 

Quindi altresì criteri utili ad orientarsi verso una liquidazione equitativa del danno oltre a quelli canonici:

  1. a) percentuali massime di aumento in caso di personalizzazione del danno biologico;
  2. b) valore espresso in Euro del punto percentuale di invalidità permanente;
  3. c) valore monetario per 1 giorno di inabilità assoluta in caso di invalidità temporanea.

Oltre a quanto menzionato altri sono i parametri utili a poter determinare siffatta quantificazione: tra questi quelli inerenti la cd perdita del rapporto parentale da usare nei tragici casi di incidenti stradali mortali.

In tale contesto utile offrire un cenno sul cd danno biologico terminale cioè le sofferenze fisiche e psichiche provate dalla parte lesa /vittima dal momento del sinistro sino a fine vita. Dovendo in tale costruzione il decesso essere correlato e connesso al sinistro medesimo.

Un cenno anche alla cd premorienza; vale a dire la situazione di danno correlata alla circostanza che la vittima dell’incidente muoia, per circostanze non dipendenti dall’incidente di cui è stato vittima, ancor prima di aver potuto ricevere l’indennizzo per il sinistro.

CALCOLO DANNO BIOLOGICO MACROPERMANENTE:  COME SI OTTIENE?

In via pratica il danno viene quindi  calcolato  in base al valore percentuale stabilito dalla Tabelle moltiplicato per coefficienti prefissati; gli stessi  variano in base sia all’età della vittima /danneggiato sia all’invalidità permanente riscontrata dall’accertamento medico – legale.

Per ciò che concerne il cd  danno biologico temporaneo – ego inabilità che il danneggiato ha patito per tutto il periodo compreso tra il sinistro e la guarigione completa – si prevede un risarcimento di una certa somma rapportata ad ogni giorno di invalidità temporanea assoluta.

Qualora si parli invece di invalidità temporanea parziale i valori di riferimento diminuiscono; valore pari indicativamente al 50% dell’invalidità assoluta.

Anche qui dovranno venire in ausilio i programmi con possibilità di calcolo in via automatica avuti in disponibilità i parametri di rapporto indicativi.

Liquidazione Congiunta del Danno: Che cos’è?!

Alla stregua delle menzionate Tabelle utili alla liquidazione del cd  danno biologico macropermanente  viene ricompresa anche la liquidazione del cd danno morale; da qui pertanto liquidazione congiunta.

Per danno morale, vedasi altro articolo, si intende la sofferenza interiore, soggettiva ed emotiva che la vittima ha provato in stretta dipendenza delle lesioni subìte; in riferimento all’incidente o all’infortunio.

Il valore stabilito dai punti si potrà aumentare, pertanto, in tale scansione di calcolo secondo una percentuale ponderata ; sottesa all’invalidità permanente sofferta dal soggetto. Quindi:

  1. percentuale del 25% di aumento per invalidità tra 1 e 9 punti ;
  2. incremento dal 26 al 50% per le invalidità tra i 10 punti ed i 34 punti;
  3. aumento fisso del 50% per percentuali di invalidità superiori ai 35 punti.

Certamente in materia, in considerazione della fluidità dei ragionamenti e delle situazioni da analizzare mai uguali tra loro, il Tribunale potrà proprio per la già menzionata personalizzazione del danno biologico valutare con discrezionalità e con possibilità di aumenti (seppur in range numerico prestabilito) l’entità del risarcimento da calcolare.

Va da sè che alcune peculiarità della situazione del soggetto vittima non possano che far virare il tenore della decisione del Giudice in un’ottica di favore.

Risarcimento danni da Malasanità GRATUITO?

Noi possiamo aiutarti!

 

SubitoAvvocato.it è in prima linea contro le vittime della Malasanità, degli infortuni sul lavoro, da buche stradali, etc!

Se hai subito un danno da un medico o da un ospedale, un infortunio sul lavoro o per cause del Comune (ad esempio per buche stradali) seguiamo interamente e gratuitamente l’iter che ti porterà ad ottenere un giusto risarcimento del danno.

Il nostro servizio è davvero completamente gratuito perché:

  1. non paghi l’avvocato (pagherai una percentuale solo a risarcimento ottenuto, in caso di insuccesso non paghi nulla);
  2. non paghi le perizie dei medici e del medico-legale;
  3. ottieni una valutazione e una pre-analisi completamente gratuita (che ti dirà se e quanto puoi ottenere in termini di risarcimento danni);
  4. ti rispondiamo entro 1 ora (ma nella maggior parte dei casi anche entro pochi minuti) per qualsiasi esigenza durante tutto l’iter;
  5. mettiamo a tua disposizione (e della tua famiglia) professionisti e un team che ti supportano per qualsiasi tipo di esigenza;

Per maggiori informazioni inizia a chattare adesso con un nostro operatore (se vuoi puoi chiedergli di essere ricontattato anche telefonicamente). Siamo OnLine Adesso!

Hai trovato utile questo articolo? Dagli un voto:
[Totale: 1 Media: 5]
Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *